Header Image

5-21 LUGLIO 2019

MARCHE – ITALY

Belforte del Chienti – Camporotondo di Fiastrone – Cessapalombo – San Ginesio

“Appennino Foto Festival – Luce della Rinascita” vuole riportare l’attenzione sulle meravigliose terre colpite dal sisma del 2016 e dal fenomeno dello spopolamento, valorizzando l’aspetto culturale e naturalistico dei suoi splendidi borghi.
L’evento vedrà la partecipazione di grandi professionisti del panorama fotografico-letterario-naturalistico, in un susseguirsi di workshop, conferenze, mostre e laboratori per bambini, nello scenario unico e suggestivo dei monti Sibillini.

Ospiti

Maurizio Biancarelli
FOTOGRAFO NATURALISTA E AUTORE
Fabiano Ventura
Extreme nature and environmental photography
Marianna Santoni
Digital Imaging Worldwide Expert
Emanuele Biggi
Naturalist, photographer, tv presenter
Marco Colombo
NATURALISTA, FOTOGRAFO E DIVULGATORE SCIENTIFICO
Bruno d’Amicis
Autore e fotografo
Marco Gaiotti
Nature and wildlife photographer
Cesare Catà
Filosofo e performer teatrale

WORKSHOPS

Con i grandi maestri della fotografia naturalistica
ISCRIZIONI APERTE !

BELFORTE DEL CHIENTI (MC)
Una splendida altura sul fiume Chienti

Di grande interesse ambientale e paesaggistico, l’antico borgo di Belforte sorge arroccato su una ripida altura che domina la sottostante valle del Chienti, mentre all’interno dell’antica cinta muraria risalente al XIV secolo e ristrutturata di recente, vede snodarsi un caratteristico dedalo di strade strette, ripide e tortuose, tra le quali sorge la parrocchiale che ospita una spettacolare testimonianza del rinascimento marchigiano: il Polittico del Boccati del 1468.

Scopri

Camporotondo di Fiastrone (MC)
UNA PERLA INCASTONATA NEI MONTI AZZURRI

Attraversato dal fiume Fiastrone, da cui prende il nome, Camporotondo di Fiastrone conserva ancora le antiche mura castellane restaurate, dotate di cinque torri di guardia e la trecentesca Portarella. Sulla minuscola piazza principale sorge il nuovo palazzo municipale, di fronte al quale si trova la chiesa matrice.

Scopri

Cessapalombo (MC)
Il paese della natura e del carbone vegetale

Situato nell’alta valle del Fiastrone, Cessapalombo ha una superficie che è in larga parte boschiva e montana, per il resto collinare e coltivata o piantumata ad ulivo. È ricchissimo di flora e fauna, reintegrate ad opera del parco Nazionale dei Sibillini, ed è facile avvistare, durante le amene passeggiate, volpi, poiane e caprioli. Dell’abitato, che può essere fatto risalire agli anni intorno al 1000 d.c., notevoli sono le chiese, le edicole e il castello, insomma tutto il patrimonio storico-artistico ivi conservato.

Scopri

San Ginesio (MC)
UN BALCONE SUI SIBILLINI

Incantevolmente adagiato su un colle dal quale si domina una spettacolare vista sui monti digradanti prima verso le colline e poi fino al mare, San Ginesio, che per questo ha meritato l'appellativo di ``balcone dei Sibillini``, vanta un nucleo storico che, circoscritto da una bella e possente cinta muraria, mantiene intatto l'impianto medievale ed accoglie un prestigioso patrimonio storico ed artistico.

Scopri

è un evento