Header Image

Cesare Catà

Filosofo e performer teatrale

Cesare Catà è nato tra il 2 e il 3 agosto dell’81.  Filosofo e performer teatrale, è autore di vari saggi di filosofia e letteratura, di traduzioni, di testi drammatici, e del libro di racconti “Efemeridi. Storie, amori e ossessioni di 27 grandi scrittori”. Si esibisce regolarmente con monologhi e lezioni-spettacolo sia in teatro che in luoghi inusuali come pub, boschi, ristoranti e spiagge.
E’ un monologhista-storyteller che intreccia il teatro di narrazione con la divulgazione filosofico-letteraria e l’ironia del cabaret. Studioso e appassionato specialista di Shakespeare, nel 2015 ha dato vita a “Magical Afternoon”, un format di lezioni-spettacolo con cui ha presentato oltre 300 date dal vivo negli ultimi tre anni.
Dopo il Liceo Classico e l’Università, periodo nel quale si è formato anche nel Laboratorio di letteratura diretto da Antonio Santori e nei corsi di teatro del gruppo “La Camera Chiara” di Fermo, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Filosofia del Rinascimento presso l’Università di Macerata. Durante gli anni del dottorato, ha svolto un periodo di ricerca e insegnamento come visiting scholar nella Facoltà di Filosofia della University of Hawaii di Honolulu, dove ha approfondito lo studio della filosofia e della letteratura comparate; e come Gastforscher presso il Cusanus-Institut della Facoltà teologica di Trier, in Germania, dedicandosi allo studio di testi platonici medievali e rinascimentali. Sempre in questi anni, si è diplomato alla Scuola di Filosofia Orientale e Comparativa di Rimini, con una ricerca sul Buddhismo Zen nella letteratura statunitense. Dopo il Dottorato, ha svolto un periodo di ricerca presso l’EPHE di Parigi, in Francia, con un progetto incentrato sull’Arte rinascimentale e l’Estetica filosofica del Neoplatonismo.
Ha trascorso vari periodi, a partire dalla fine degli anni ‘90, nell’Isola d’Irlanda, (sua seconda patria, dopo le Marche) dove si è dedicato allo studio della lingua e della letteratura anglo-irlandese collaborando, successivamente, con l’Istituto Italiano di Cultura di Dublino e con lo Yeats Center di Sligo. Oggi, in Irlanda (e in altri luoghi peculiari d’Europa), cura dei percorsi di viaggi letterari per turisti italiani. Ha tenuto corsi universitari, come Professore a contratto, presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione e presso il Seminario LUCI dell’Università Macerata, su temi legati al rapporto tra letteratura e comunicazione contemporanea.
Attualmente tiene corsi di formazione aziendale, specialmente sui temi dello storytelling e del public speaking, e percorsi didattici per gli alunni delle scuole elementari. Tiene una rubrica letteraria su Huffington Post Italia e collabora come traduttore con varie case editrici, tra cui la Liberilibri di Macerata e Il Melangolo di Genova. Vive per lo più a Porto San Giorgio, sua amata città sulla riva dell’Adriatico marchigiano.