Header Image

Maurizio Biancarelli

FOTOGRAFO NATURALISTA E AUTORE

Maurizio Biancarelli è fotografo naturalista professionista da molti anni, collabora con le maggiori riviste del settore italiane ed estere, come National Geographic Italia, Bell’Italia, Bell’Europa, BBC Wildlife, NaturFoto, Terre Sauvage, Terra, Meridiani Montagne, In Viaggio, Qui Touring.
Ha pubblicato sei volumi fotografici e di cinque è autore anche dei testi. Ha inoltre contribuito con proprie immagini a molti altri libri italiani ed esteri. Ha esposto le sue fotografie in sedi prestigiose in Europa, come nell’Europarlamento di Strasburgo e nel Centro Culturale Italiano a Bucarest, oltre che in varie capitali europee ed in Italia. Le sue foto sono state premiate  nei maggiori concorsi internazionali come Veolia Wildlife Photographer of the Year, GDT European Wildlife Photographer of the Year.
È stato membro di giuria dei concorsi internazionali  Asferico e GDT European Wildlife Photographer of the Year. È stato invitato a partecipare con proprie proiezioni ai festival europei naturalistici più importanti in  Germania, in Belgio, in Inghilterra e in Francia, oltre che in diverse sedi in Italia. Ha fatto parte della squadra di fotografi selezionati per il grande progetto paneuropeo Wild Wonders of Europe (www.wild-wonders.com).
Attualmente partecipa all’importante progetto nazionale L’Altroversante, interamente dedicato al paesaggio montuoso italiano (www.laltroversante.com). E’ stato recentemente scelto, unico italiano, a partecipare al Media Tour Itinerary in Mongolia, insieme ad un gruppo ristretto di giornalisti provenienti da diversi paesi europei. Il viaggio, svoltosi nel giugno 2015, è stato organizzato dal Global Nature Fund e dal Mongol Ecology Centre.
Crede nello straordinario potere di comunicazione della buona fotografia ed il suo obiettivo è quello di raccontare storie di specie animali e di creare immagini emozionali che abbiano come soggetto la varietà e la complessità della natura.

Lo scopo è quello di stimolare interesse per la bellezza, l’importanza e la fragilità del mondo naturale.